Avvento a cavallo! - Flying Horse
18040
post-template-default,single,single-post,postid-18040,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
Andrea Piano

Avvento a cavallo!

Flyinghorse insieme all’illustratore Andrea Piano vi regalano 5 storie, che raccontano il rapporto tra cavallo e essere umano. Una per ogni domenica di avvento fino ad arrivare a celebrare insieme la festa di Natale, con l’augurio di prenderci sempre più cura dei nostri migliori amici.
1. Avvento
Andrea Piano

C’erano una volta, più di 5000 anni fa, due cavalli, che si incontrarono la prima domenica di Avvento.  A separare l’uno dall’altro, solo una recinzione in mezzo alle ampie e verdi colline ruggenti di un paese caldo e lontano. Un dolce suono, un accenno di riconoscimento, un amichevole benvenuto “Ciao! Bello vederti qui. Vieni a parlare con me!”.  Un’espressione attenta, la testa sollevata, le orecchie dritte l’uno nella direzione dell’altro. “Perché sei chiuso in questo recinto?” Chiede il cavallo selvaggio. “Non sono chiuso, non vedi che posso correre libero e pascolare a volontà?”, Risponde il cavallo addomesticato. “Come puoi andare ed esplorare il mondo, da dietro le recinzioni?” “Questo è il mio mondo intero: l’essere umano si prende cura di me, mi vuole bene, mi da da mangiare e mi fa correre libero sui prati. Ci sono altri cavalli a cui non è permesso vedere i campi e rotolarsi nella luce del sole; vivono quotidianamente in un piccolo box cupo e poco accogliente.” “Perché? ” “Perché gli umani hanno deciso così per loro.”

Il nostro augurio per questa prima domenica di Avvento è che tu possa prendere le giuste decisioni per i tuoi cavalli. Ti amano, abbi cura di loro.

2. Avvento
Andrea Piano

Con l’avvicinarsi della seconda domenica d’avvento il cavallo addomesticato inizia a diventare sempre più irrequieto. Da troppo tempo oramai, il suo nuovo amico selvaggio non si è più fatto vedere. Una sensazione di tristezza mista a delusione si fa largo nel suo cuore: “Perché non vuole più incontrarmi? Perché non mi viene a trovare?” pensa trotterellando impaziente lungo la staccionata. Ecco che finalmente in lontananza una piccola nuvola di terriccio si solleva nell’aria ancora fresca del mattino. Al orizzonte appare il cavallo selvaggio a stento riconoscibile. La consueta forza e maestosità sembrano essere svanite. Zoppicando si avvicina alla staccionata per crollare poco dopo davanti al suo amico. Le teste dei due cavalli si avvicinano e un soffio di conforto sembra voler dire: “Mi prenderò cura di te per sempre, andrà tutto bene, te lo prometto”.

Il nostro augurio per questa seconda domenica di Avvento è quello di prendere esempio dalla lealtà dei nostri cavalli e di ripagarli a pari merito. Sopratutto nei momenti più difficili.

3. Avvento
Andrea Piano

La mattina della terza domenica d’avvento una brezza fresca soffia sulle colline. Le foglie verdi ballano sugli alberi e l’aria porta con se un sapore di sale dal mare poco lontano. Il cavallo selvaggio ha ripreso le sue forze e inizia a sgroppare allegramente sulle distese verdi davanti al paddock del cavallo addomesticato, il quale lo osserva stupito. Una rincorsa, uno stacco, una parabola ed ecco che i due amici sono uniti nel recinto. Sbalordito il cavallo addomesticato chiede all’altro:

“Ma come hai fatto?”

“Ho saltato, vieni ti insegno!”

“No, ho paura.”

“Ma che paura, é bellissimo, é come volare! Dai vieni, sono sicuro che sei capace anche tu”.

Il cavallo addomesticato, incoraggiato dall’amico, prende rincorsa, lo segue e con un salto enorme, supera la staccionata.

Per questa terza domenica d’avvento vi auguriamo di trovare il modo di dare coraggio ai vostri cavalli. Sempre!

Andrea Piano
Mi chiamo Andrea Piano in arte @Mr.Steelo, ho 27 anni e sono laureato presso l’accademia Naba a Milano in Graphic Design & Art Direction.
L’arte è la mia formazione e passione. Ho sempre pensato di approfondire le mie conoscenze tecniche e abilità artistiche, facendomi coinvolgere in realtà artistiche e culturali diverse dalla mia. In un certo senso mi piace provare a rimanere un pò solitario per osservare, interpretare e sintetizzare la realtà.
Latest post
  • Flyinghorse è felice di annunciare una nuova ed entusiasmante collaborazione con Dapple Equestrian, un marchio equestre irlandese super elegante e autentico ideato da Eoin O 'Neill. Abbiamo fatto una piccola chiacchierata e questo è ciò che abbiamo portato a casa per voi....

  • Flyinghorse insieme all'illustratore Andrea Piano vi regalano 5 storie, che raccontano il rapporto tra cavallo e essere umano. Una per ogni domenica di avvento fino ad arrivare a celebrare insieme la festa di Natale, con l'augurio di prenderci sempre più cura dei nostri migliori amici....

  • Verona, 7-10 novembre 2019 – Fieracavalli lancia la prima edizione di Art&Cavallo, la mostra d’arte contemporanea a tema equestre, che elegge il cavallo a vera e propria opera d’arte....

  • Arles, estate 2019. Decidiamo di passare qualche giorno nella seconda patria luminosa di Van Gogh. L’antica città romana è situata ai margini della Camargue francese, luogo che evoca senza indugio nell’immaginario dell’amante di cavalli, branchi di grigi galoppanti sulle spiagge con crini bianchi selvaggiamente buttati in aria....

This post is also available in: English



cookies law