Scuola di equitazione spagnola di Vienna - Flying Horse
17442
post-template-default,single,single-post,postid-17442,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Scuola di equitazione spagnola di Vienna

Fondata nel 1565, la Scuola di Equitazione Spagnola di Vienna è la più antica istituzione del suo genere al mondo. Nel 1729, su richiesta di Carlo VI, fu realizzata la magnifica costruzione barocca della scuola di equitazione invernale. Flyinghorse ha avuto l’opportunità di visitare la sessione di allenamento in questo tempio equestre unico nel suo genere. Qui, entrando nella scuola di equitazione, il tradizionale sollevamento dei cappelli bicorn dei cavalieri di fronte al ritratto di Carlo VI invernale risale ai tempi di re e regine. Una vera fiaba moderna.

Ci sono davvero molte opportunità per avere un incontro con gli stalloni lippizani bianchi della Scuola di Equitazione Spagnola. Eccole qui elencate per voi:

Allenamento

L’allenamento mattutino con gli stalloni inizia presto. Dalle sette alle dieci i cavalieri lavorano indisturbati e concentrati con i loro cavalli alla definizione della formazione classica. Non solo; insegnano agli studenti e ai cavalieri apprendisti e si sostengono a vicenda nella preparazione degli stalloni.

Il lavoro mattutino pubblico inizia alle dieci. Dal martedì al venerdì, e in pochi sabati del mese, migliaia di persone visitano l’addestramento degli stalloni nella scuola di equitazione invernale. Qui si possono infatti osservare gli stalloni bianchi, famosi in tutto il mondo, che vengono ginnasticati e che apprendono le lezioni perfezionandone ogni minimo dettaglio. Anche i stalloni più giovani, facilmente riconoscibili dai loro manti grigio scuro, devono essere addestrati di fronte al pubblico. Nella Scuola di Equitazione Spagnola è sempre stato fatto in questo modo, come prescritto dai principi classici dell’equitazione, che vanno adattate individualmente per ogni cavallo.

Tour delle scuderie

In un’emozionante visita guidata attraverso la Scuola di Equitazione Spagnola, i visitatori vengono condotti attraverso l’eccezionale scuola di equitazione invernale barocca, quella estiva con la sua giostra più grande al mondo e, naturalmente, le scuderie degli stalloni lipizzani che, per gli ultimi 450 anni, sono stati ospitati nella Stallburg, il più importante edificio rinascimentale di Vienna. Un’esperienza unica nel suo genere con diverse stazioni che costituiscono il fascino speciale dell’istituto storico.

Lo spettacolo

Lo spettacolo di fama mondiale dei cavalli lipizzani – il balletto degli stalloni bianchi – si svolge nell’esclusiva scuola di equitazione invernale barocca dell’Hofburg. Questo spettacolo è il culmine di molti anni di allenamento e d’intenso lavoro da parte dei cavalieri e dei loro cavalli lipizzani. I giovani stalloni irruenti incantano il pubblico, così come quelli già perfettamente addestrati, che si esibiscono nella quadriglia scolastica, nelle scuole sopra e a terra oppure nel Pas de Deux.

I cavalli lipizzani sono intelligenti e vivaci e particolarmente adatti per l’arte equestre della scuola superiore a causa della loro fisiologia e della loro grazia. Si tratta della razza più antica presente in Europa. Le prestazioni e la salvaguardia della scuola superiore di arte equestre classica sono considerate il compito principale della Scuola di equitazione spagnola, la quale fa parte del patrimonio culturale immateriale internazionale dell’UNESCO.

Purtroppo non abbiamo avuto la possibilità di vedere né lo spettacolo né di fare il tour, ma sicuramente il prossimo viaggio a Vienna vedrà l’evento in cima alla bulletlist di Flyinghorse. Stay tuned.



cookies law