Come essere il migliore amico del tuo cavallo - Flying Horse
15563
post-template-default,single,single-post,postid-15563,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive

Come essere il migliore amico del tuo cavallo

I cavalli per natura amano relazioni durature e sono fortemente legati al proprio branco, con il quale mantengono rapporti speciali, che possono durare una vita intera. Anche dopo anni di separazione, essi sono capaci di identificare immediatamente i vecchi compagni. Osservazioni che suggeriscono, che i cavalli dispongono di un’ottima memoria a lungo termine, riguardo i loro rapporti sociali. Secondo un recente studio dell’etologa francese Carol Sankey,  gli equidi sarebbero inoltre in grado di ricordare i loro amici bipedi – a una condizione però: vogliono essere trattati bene.

Sankey insieme al suo team di scienziati ha cominciato l’addestramento di un gruppo di cavalli, dando loro istruzioni sia sul sollevamento di una gamba che sull’alt. A esercizio eseguito una  parte dei cavalli riceveva una ricompensa l’atra parte no. Il gruppo ricompensato dimostrava particolari espressioni di affetto verso l’allenatore, il quale in una seconda fase dell’esperimento, venne allontanato dal cavallo per un periodo di 8 mesi.Come per magia, nel momento di riunione l’allenatore viene riavvicinato immediatamente da quel gruppo di cavalli che aveva ricevuto una ricompensa. Il risultato dello studio di Sankey vuole provare, che proprio come gli esseri umani, i cavalli apprendono e memorizzano meglio le cose con il rinforzo positivo.

Nella comunicazione quotidiana con il nostro cavallo le cose sono leggermente diverse. I cavalli sono infatti addestrati per rispondere sia al rinforzo positivo che a quello negativo, due concetti chiave del campo dell’analisi psicologico comportamentale. La conoscenza del loro comportamento di apprendimento semplifica il rapporto quotidiano rafforzando la relazione che si istaura.

Se ti interessa capire in che maniera i nostri cavalli rispondono al rinforzo negativo e a quello positivo, puoi leggerne di più qui.

  • La pulizia del cavallo, in gergo tecnico, viene detta grooming, dall'inglese to groom, che significa governare. Per indicare tutte le operazioni quotidiane grazie alle quali il cavallo viene tenuto pulito e in forma, in italiano si parla infatti di "governo del cavallo”....

  • Date un'occhiata alle meravigliose sculture equestri in ceramica di Emma Tate e sarete d'accordo, che il suo lavoro è certamente unico nel suo genere....

  • Ho acquistato un paio di nuovissimi staffili da salto Devoucoux, meticolosamente prodotti a mano nei Paesi Baschi, al sud della Francia. I miei erano consumati e, dal momento che possiedo una sella Biarritz nera super confortevole del brand, la scelta è automaticamente caduta sul loro prodotto....

  • Flyinghorse è atterrato a Gleneagles, “Glorious Playground” per appassionati di equitazione, sporting estate e luxury destination in Perthshire, Scozia. ...



cookies law